Manuali di uso e manutenzione, libretti d’istruzioni, manuali d'uso on line

Hyundai i20: Sistema di controllo delle emissioni - Manutenzione - Hyundai i20 - Manuale del proprietarioHyundai i20: Sistema di controllo delle emissioni

Il sistema di controllo emissioni della vettura è coperto da garanzia illimitata scritta. Consultare le informazioni sulla garanzia contenute nel libretto di Garanzia e Manutenzione del veicolo.

Il veicolo è dotato di sistema di controllo delle emissioni conforme a tutte le normative vigenti in materia.

Sono previsti i seguenti tre sistemi di controllo delle emissioni:

  1. Sistema controllo emissioni basamento
  2. Sistema controllo emissioni vapori
  3. Sistema di controllo emissioni allo scarico

Per garantire il corretto funzionamento dei sistemi di controllo delle emissioni, è consigliabile far eseguire i controlli e la manutenzione della vettura da un concessionario autorizzato HYUNDAI in conformità al programma di manutenzione indicato nel presente manuale

Avvertenza per le prove in occasione dei controllo e della manutenzione (veicoli con sistema di Controllo Elettronico della Stabilità (ESC))

1. Sistema controllo emissioni basamento

Il sistema di controllo emissioni dal basamento viene usato per evitare l'inquinamento atmosferico causato da gasi di blow-by emessi dal basamento.

Il sistema alimenta aria fresca filtrata al basamento attraverso il tubo flessibile di aspirazione.

All'interno del basamento, l'aria fresca si mescola con i gas di blow-by, che quindi giungono al sistema di induzione passando per la valvola PCV.

2. Sistema controllo emissione vapori

Il sistema di controllo emissione vapori è progettato per evitare la fuoriuscita dei vapori di carburante nell'atmosfera.

Canister I vapori di carburante generati nel serbatoio del carburante vengono assorbiti e conservati in un canister di bordo. A motore in funzione, i vapori di carburante assorbiti nel canister vengono aspirati nel cassoncino d'aspirazione attraverso l'elettrovalvola controllo spurgo canister.

Elettrovalvola di controllo spurgo canister (PCSV) L'elettrovalvola di controllo spurgo è comandata dalla centralina di gestione motore (ECM); quando la temperatura del refrigerante motore è bassa con il motore al minimo, l'elettrovalvola PCSV si chiude per evitare che il carburante evaporato venga aspirato all'interno del motore.

Dopo il riscaldamento del motore durante la guida normale, la valvola PCSV si apre per introdurre il carburante evaporato nel motore.

3. Sistema di controllo emissioni allo scarico

Il Sistema di Controllo Emissioni allo Scarico è un sistema estremamente efficace che controlla le emissioni allo scarico conservando prestazioni ottimali del veicolo.

Modifiche al veicolo Questo veicolo non deve essere modificato. Apportare modifiche alla vostra vettura può comprometterne prestazioni, sicurezza e durata e può anche dare origine a violazioni delle norme di legge su sicurezza ed emissioni.

Inoltre, qualsiasi danno o degrado delle prestazioni causato da qualsivoglia modifica può non essere coperto dalla garanzia.

Precauzioni relative ai gas di scarico (monossido di carbonio)

AVVERTENZA  Scarico Gas di scarico del motore contengono monossido di carbonio (CO). Essendo incolore ed inodore, è pericoloso e può risultare letale se inalato. Attenersi alle istruzioni seguenti per evitare l'intossicazione da CO.

Precauzioni nell'impiego del convertitore catalitico (se in dotazione)

AVVERTENZA  Pericolo d'incendio Un impianto di scarico bollente può innescare l'incendio dei materiali infiammabili presenti sotto il veicolo. Evitare di parcheggiare sopra o vicino ad oggetti infiammabili, quali erba, vegetazione, carta, foglie, ecc.

La vettura è dotata di un dispositivo di controllo delle emissioni con convertitore catalitico.

Quindi, si devono rispettare le seguenti precauzioni:

La mancata osservanza di queste precauzioni può portare a danneggiare il catalizzatore ed il veicolo.

Inoltre comportamenti di questo tipo possono far decadere le garanzie.

Filtro Diesel Antiparticolato (se in dotazione)

Il filtro diesel antiparticolato (Diesel Particulate Filter - DPF) rimuove il particolato emesso dal veicolo.

A differenza del filtro aria usa e getta, il sistema DPF brucia (ossida) automaticamente e rimuove il particolato che si è accumulato in funzione della condizione di guida. In altre parole, il particolato accumulato viene bruciato e rimosso dalla combustione del motore gestita dal sistema di controllo motore e dalle temperature elevate dei gas di scarico derivanti da condizioni di guida normali o gravose.

Tuttavia, se si continua a guidare il veicolo a velocità moderata per un lungo periodo di tempo, il particolato accumulato potrebbe non essere rimosso in modo automatico a causa della basse temperature dei gas di scarico. In tal caso, il particolato accumulato è fuori dal limite di rilevazione e il processo di ossidazione eseguito dal sistema di controllo motore potrebbe non avvenire e l'indicatore luminoso di malfunzionamento inizia a lampeggiare.

Quando l'indicatore di malfunzionamento lampeggia, smetterà di lampeggiare se si guida ad una velocità superiore a 60 km/h o con una marcia inserita superiore alla seconda e il regime motore compreso tra 1500 e 2000 giri/min per un certo periodo di tempo (circa 25 minuti).

Se l'indicatore luminoso di malfunzionamento continua a lampeggiare a dispetto della procedura, si consiglia di far controllare il sistema DPF da un concessionario autorizzato HYUNDAI.

Se si procede la guida con l'indicatore di malfunzionamento che continua a lampeggiare per un lungo periodo di tempo, il sistema DPF potrebbe danneggiarsi e il consumo di carburante aumentare.

AVVISO  - Gasolio (con DPF) Per i veicoli diesel dotati del sistema DPF, si raccomanda di utilizzare gasolio a composizione regolata.

Se si utilizza gasolio con una percentuale elevata di zolfo (più di 50 ppm) e additivi non specificati, lo scarico emette fumo bianco e il sistema DPF potrebbe danneggiarsi.

Leggi anche:

Opel Corsa. Luci della targa
1. Inserire un cacciavite nell'alloggiamento del coperchio, esercitare pressione verso un lato e sganciare la molla. 2. Rimuovere la lampadina verso il basso, facendo attenzione a non ti ...

Mercedes-Benz Classe B. Avvertenze di sicurezza importanti
AVVERTENZA Il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC non reagisce in caso di persone o animali ad ostacol ...

KIA Rio. Buone procedure di guida
Non spostare la leva selettrice dalla posizione P (Parcheggio) o N (Folle) a qualsiasi altra posizione con il pedale dell'acceleratore premuto. Non portare mai la leva selettrice su P (Pa ...

Veicoli