Manuali di uso e manutenzione, libretti d’istruzioni, manuali d'uso on line

Toyota Yaris Hybrid: Consigli per la guida con
il veicolo ibrido - Consigli per la guida - Guida - Toyota Yaris Hybrid - Manuale del proprietarioToyota Yaris Hybrid: Consigli per la guida con il veicolo ibrido

Per una guida economica ed ecologica, prestare attenzione ai punti seguenti:

Uso della modalità di guida Eco

Quando si utilizza la modalità di guida Eco, la coppia corrispondente alla quantità di pressione esercitata sul pedale dell'acceleratore può essere generata in modo più fluido rispetto alle normali condizioni di guida. Inoltre, il funzionamento dell'impianto di condizionamento aria (riscaldamento/ raffreddamento) sarà ridotto al minimo, aumentando il risparmio di carburante.

Utilizzo dell'indicatore del sistema ibrido

Per guidare in modo ecologico, mantenere la lancetta dell'indicatore del sistema ibrido all'interno della zona Eco.

Funzionamento della leva del cambio

Spostare la leva del cambio in posizione D quando si è fermi al semaforo, oppure quando si guida nel traffico intenso, ecc. Quando si parcheggia, portare la leva del cambio in posizione P. Quando si utilizza la posizione N, non si verificano effetti positivi sul consumo di carburante. In posizione N il motore a benzina potrà funzionare ma non sarà generata elettricità.

Inoltre, quando si usa l'impianto di condizionamento aria, ecc., viene utilizzata la potenza della batteria ibrida (batteria di trazione).

Funzionamento del pedale dell'acceleratore/pedale del freno

● Guidare il veicolo dolcemente. Evitare brusche accelerazioni e decelerazioni. L'accelerazione e la decelerazione graduali consentiranno un uso più efficace del motore elettrico (motore di trazione), senza la necessità di utilizzare la potenza del motore a benzina.

● Evitare accelerazioni ripetute. Le accelerazioni ripetute provocano il consumo della potenza della batteria ibrida (batteria di trazione) e riducono il consumo di carburante. È possibile ripristinare la carica di energia della batteria guidando con il pedale dell'acceleratore leggermente rilasciato.

In fase di frenata

Assicurarsi di azionare i freni delicatamente e in modo tempestivo.

Durante il rallentamento è possibile rigenerare una maggiore quantità di energia elettrica.

Traffico rallentato

L'accelerazione e decelerazione ripetute, così come le attese prolungate al semaforo, aumentano notevolmente il consumo di carburante. Controllare i bollettini sul traffico prima di partire e cercare di evitare per quanto possibile gli imbottigliamenti. Quando si guida in un ingorgo stradale, rilasciare delicatamente il pedale del freno per consentire al veicolo di muoversi leggermente in avanti, evitando così un uso eccessivo del pedale dell'acceleratore. Così facendo, si contribuirà a contenere i consumi eccessivi di carburante.

Guida in autostrada

Tenere sotto controllo il veicolo e mantenerlo ad una velocità costante.

Prima di fermarsi al casello o di effettuare fermate simili, prendersi tutto il tempo necessario per rilasciare l'acceleratore con un buon anticipo e azionare il freno gradualmente. Durante il rallentamento è possibile rigenerare una maggiore quantità di energia elettrica.

Condizionamento aria

Usare il condizionamento aria solo quando necessario. Così facendo, si contribuirà a ridurre i consumi eccessivi di carburante.

In estate: Quando la temperatura ambiente è elevata, utilizzare la modalità di ricircolo aria. Così facendo si contribuirà a ridurre il carico sull'impianto di condizionamento aria e a diminuire anche il consumo di carburante.

In inverno: Dato che il motore a benzina non si spegne automaticamente finché quest'ultimo e l'abitacolo non avranno raggiunto una temperatura adeguata, questo darà luogo ad un consumo di carburante. Inoltre, il consumo di energia può essere ottimizzato evitando un uso eccessivo del riscaldamento.

Controllo della pressione di gonfiaggio pneumatici

Ricordare di controllare frequentemente la pressione di gonfiaggio dei pneumatici. Una pressione di gonfiaggio dei pneumatici non corretta può causare uno scarso risparmio energetico.

Inoltre, poiché i pneumatici da neve possono generare un notevole attrito, il loro utilizzo su strade asciutte può causare uno scarso risparmio energetico. Utilizzare pneumatici adatti alla stagione.

Bagagli

Il trasporto di bagagli pesanti farà aumentare il consumo di carburante.

Evitare di trasportare bagagli inutili. Anche l'installazione di un portapacchi di grosse dimensioni può causare uno scarso risparmio energetico.

Riscaldamento del motore prima della guida

Dal momento che il motore a benzina si avvia e si spegne automaticamente quando è freddo, è inutile farlo riscaldare. Inoltre, se si percorrono frequentemente brevi tragitti, il motore si riscalderà ripetutamente, causando eventualmente un eccessivo consumo di carburante.

Leggi anche:

Citroën DS3. Regolazioni complementari
Accesso ai sedili posteriori Tirare il comando in avanti per ribaltare lo schienale e far avanzare il sedile. Ricollocando il sedile, questo torna alla posizione iniziale. Evitare che ...

Hyundai i20. Cosa ci si aspetta dopo il gonfiaggio dell'airbag?
Dopo un urto frontale o laterale l'airbag si gonfia e si sgonfia rapidamente. Il gonfiaggio dell'airbag non impedisce al conducente la visibilità dal parabrezza o di essere in grado di guidare. ...

Mercedes-Benz Classe B. Programma di marcia C (Comfort)
Il programma di marcia C presenta le seguenti caratteristiche: comportamento di marcia del veicolo improntato al comfort e all'ottimizzazione dei consumi ...

Veicoli